Nascondeva in casa eroina e cocaina: donna arrestata per spaccio dai carabinieri

Si tratta di una signora di 51 anni che ora si trova in carcere a Montorio

Carabinieri in azione

Nel pomeriggio di giovedì 20 luglio, i militari della sezione operativa di Verona ed i colleghi della stazione di Bosco Chiesanuova hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio una cinquantunenne veronese, disoccupata e con precedenti.

Dopo una serie di accertamenti, è scattata la perquisizione domiciliare da parte dei carabinieri presso la residenza della donna in Borgo Venezia. Qui sono stati trovati 37 grammi di eroina, altri 2 grammi di cocaina, del materiale impiegato per pesare la droga e procedere al suo confezionamento. Infine, i militari hanno sequestrato anche la somma di 350 euro in contanti, ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio di stupefacenti.

La donna veronese è stata quindi arrestata ed accompagnata presso la casa circondariale di Verona Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento