Nascondeva in casa eroina e cocaina: donna arrestata per spaccio dai carabinieri

Si tratta di una signora di 51 anni che ora si trova in carcere a Montorio

Carabinieri in azione

Nel pomeriggio di giovedì 20 luglio, i militari della sezione operativa di Verona ed i colleghi della stazione di Bosco Chiesanuova hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio una cinquantunenne veronese, disoccupata e con precedenti.

Dopo una serie di accertamenti, è scattata la perquisizione domiciliare da parte dei carabinieri presso la residenza della donna in Borgo Venezia. Qui sono stati trovati 37 grammi di eroina, altri 2 grammi di cocaina, del materiale impiegato per pesare la droga e procedere al suo confezionamento. Infine, i militari hanno sequestrato anche la somma di 350 euro in contanti, ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio di stupefacenti.

La donna veronese è stata quindi arrestata ed accompagnata presso la casa circondariale di Verona Montorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento