menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio ai Bastioni di Verona, un arresto e due segnalazioni dei carabinieri

Un 23enne gambiano è stato sorpreso a cedere marijuana a due giovani appena maggiorenni. Il pusher ha patteggiato una pena di 4 mesi di reclusione e 800 euro di multa con divieto di dimora in provincia di Verona

I carabinieri di Verona, lunedì pomeriggio, 16 luglio, hanno arrestato un cittadino originario del Gambia per spaccio di sostanze stupefacenti.

Le attività si sono svolte ai Bastioni. Il ragazzo africano di 23 anni, nullafacente, è stato sorpreso a spacciare marijuana a due giovani da poco maggiorenni. L'arresto è avvenuto ad opera dei militari del nucleo operativo e radiomobile che, avendo osservato in diretta lo scambio, sono riusciti a bloccare il pusher e gli acquirenti.

Il 23enne gambiano è stato trattenuto in camera di sicurezza e durante la celebrazione dell'odierna udienza con rito direttissimo ha patteggiato 4 mesi di reclusione e 800 euro di multa con divieto di dimora in provincia di Verona. I due acquirenti, un moldavo e un romeno, sono stati segnalati alla Prefettura. A entrambi Non sarà concessa la possibilità di ottenere alcuna patente di guida fino a che non supereranno i previsti controlli sanitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento