rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Spacciava vicino al Serd, arrestata dai carabinieri

La donna stata colta in flagranza durante uno dei controlli periodici dei militari dell'Arma

Colta in flagranza a due passi dal Serd. I carabinieri della compagnia di Verona hanno arrestato una donna di 42 anni sorpresa a spacciare marijuana non distante dal Serd di via Germania. In particolare, i carabinieri della stazione di Ca’ di David hanno attuato un servizio di osservazione che ha consentito di accertare che le cessioni avvenivano nelle vicinanze di un luogo deputato alla cure delle tossicodipendenza e tra soggetti che si rivolgevano alla struttura. I militari dell’Arma, durante il servizio d’osservazione, hanno documentato come la donna avesse appena fatto cessioni a tre giovani veronesi. 

I carabinieri hanno così bloccato Georgia Bernuzzi. La donna, sottoposta a perquisizione personale, è stata trovata in possesso di altri 5 grammi di droga e di circa 50 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire altri 15 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per confezionare lo stupefacente. Tratta in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti è stata condannata a 4 anni e 1 mesi di reclusione e 20.000 €uro di multa. Ora la donna si trova presso il carcere di Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava vicino al Serd, arrestata dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento