rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Spacciatore fermato in piazza Brà con eroina e cocaina viene spedito in carcere

I carabinieri di Verona lo hanno sottoposto ad un controllo e dalla perquisizione fatta in centrale è spuntato lo stupefacente, il denaro, il bilancio e anche la sostanza da taglio

La lotta allo spaccio di droga condotta dai carabinieri del Radiomobile di Verona prosegue senza sosta e in questi giorni si è intensificata in piazza, dove era stato segnalato un preoccupante aumento della microcriminalità e del traffico di stupefacenti.

Così lunedì mattina gli uomini dell'Arma si sono avvicinati a due personaggi già noti per i loro precedenti e hanno dato il via ad un controllo. Uno di loro in particolare, Francesco Maldonado, si è mostrato particolarmente insofferente, inziando ad agitarsi e a sudare, mettendo le mani in tasca e rifiutando le numerose telefonate che arrivavano al suo cellulare. I carabinieri allora hanno deciso di prelevare i due e di portarli in sede per verifiche più approfondite, visto che la zona era popolata da diversi turisti. 
Al termine della perquisizione, Maldonado è stato trovato in possesso di 9 dosi di eroina divise nelle tasche dei jeans, 2 dosi di cocaina tenute nel risvolto del calzino, un bilancino nascosto nello zaino, un flacone di plastica contenente polvere bianca dichiarata essere “cicatrene” (presumibilmente utilizzata come sostanza da taglio) e sempre nello zaino che portava con sé aveva anche 380 euro divisi in banconote di piccolo taglio, probabilmente il frutto dell'attività di spaccio. 

Classe 1969 e originario di Bisceglie, a Verona senza fissa dimora e disoccupato, oltre ad essere pluripregiudicato per stupefacenti, Francesco Maldonado è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. Comparso martedì mattina davanti al giudice per la direttissima, il pusher è stato sottoposto alla misura della custodia in carcere in attesa dell'udienza che è stata rinviata. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore fermato in piazza Brà con eroina e cocaina viene spedito in carcere

VeronaSera è in caricamento