Cronaca Borgo Trento / Via San Nazaro

Con guanti e mascherina, finge di andare al supermercato: spacciatore di eroina in manette

L'uomo è stato fermato a piedi in via San Nazzaro, a Verona, dai carabinieri, ai quali ha detto di voler fare la spesa. A Pasquetta però tutti gli esercizi erano chiusi e la perquisizione ha invece portato alla luce lo stupefacente

I carabinieri di Verona in via San Nazzaro

I carabinieri della compagnia di Verona, nella mattinata di Pasquetta, hanno denunciato un'altra persona, responsabile di detenzione di eroina a fini di spaccio.

L'italiano, che stava pacificamente percorrendo via San Nazzaro con tanto di mascherina e guanti, alla vista di un equipaggio della Sezione Radiomobile, ha bruscamente cambiato direzione. Il gesto non è passato inosservato ai militari che lo hanno immediatamente raggiunto e bloccato. Il 51enne, con assoluta sicurezza ha giustificato la sua presenza dicendo «sto andando al supermercato!». Scusa però non plausibile visto che tutte le attività erano chiuse.
P.A., disoccupato e residente in città, è quindi stato immediatamente perquisito e trovato in possesso di 10 dosi di eroina pronte per essere vendute. È stato dunque deferito all'autorità giudiziaria e multato per essere uscito di casa senza alcun valido o giusticato motivo, in virtù delle vigenti disposizioni di legge finalizzate a contrastare la diffusione dell'epidemia da coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con guanti e mascherina, finge di andare al supermercato: spacciatore di eroina in manette

VeronaSera è in caricamento