menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine d'archivio

immagine d'archivio

Spacciatore arrestato con l'aiuto del cane Zack: trovati in casa 50 grammi di cocaina

Si tratta di un cittadino di nazionalità albanese arrestato dalla Guardia di Finanza scaligera

Prosegue efficacemente l’azione di controllo del territorio e di contrasto ai traffici illeciti da parte della Guardia di Finanza scaligera. Nella serata del 22 maggio i baschi verdi del Gruppo di Verona, con il supporto dell’unità cinofila antidroga della Compagnia di Villafranca, hanno arrestato un soggetto di nazionalità albanese per detenzione di sostanza stupefacente.

Nella circostanza, le pattuglie hanno notato una persona a bordo di un ciclomotore assumere un atteggiamento sospetto alla vista dei militari. Gli operatori hanno pertanto fermato e sottoposto il conducente ad un controllo approfondito con l’ausilio del cane antidroga Zack che ha subito segnalato la presenza di stupefacente, risultato essere una dose di cocaina accuratamente nascosta nel pacchetto di sigarette del cittadino albanese.

I baschi verdi hanno quindi esteso le operazioni di polizia giudiziaria con la perquisizione della casa del soggetto dove è stata rinvenuta una confezione di 50 grammi di cocaina purissima, pronta per essere tagliata ed essere immessa sul mercato illegale veronese.

Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro ed il giovane è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ed associato alla casa circondariale di Montorio, per restare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento