Cronaca Santa Lucia e Golosine

Spacciatore sorpreso in casa mentre prepara le dosi, arrestato

La guardia di finanza fa scattare il blitz a casa di un 26enne pregiudicato residente a Golosine. Il cane antidroga punta dritto al kit per confezionare marijuana, cocaina e hashish

Lo tenevano d'occhio da tempo. Su di lui e la sua ttività di spacciatore non c'erano solo sospetti. Così quando hanno avuto il mandato in mano, i militari della guardia di finazna di Verona hanno agito. E sono praticamente andati sul sicuro. Durante una perquisizione nell’abitazione di un 26enne veronese di Golosine, il fiuto del cane antidroga “Ugan” ha permesso di ritrovare tutto il materiale necessario per gestire una collaudata attività di spaccio di stupefacenti.

Il blitz è scattato lunedì sera, 3 giugno, e il giovane è stato fermato dai finanzieri. Le Fiamme Gialle, oltre al materiale per l’attività di spaccio, hanno trovato anche undici dosi di stupefacente, che lo spacciatore aveva appena confezionato, tra cocaina, hashish e marijuana, pronte per essere smerciate in città. Oltre alle dosi di stupefacente e al materiale per la preperazione, tra il quale sostanza da taglio, sono stati rinvenuti anche due bilancini di precisione. Al termine delle operazioni di perquisizione e sequestro, il ventiseienne, che vanta precedenti sempre in materia di droga, è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. Per il 26enne si sono aperte così le porte del carcere di Montorio, a disposizione del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore sorpreso in casa mentre prepara le dosi, arrestato

VeronaSera è in caricamento