menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccato a spacciare, ingoia la droga e scappa, ma viene comunque arrestato

Un gruppo di ragazzi è stato segnalato mercoledì sera in via XX Settembre nella tarda serata di mercoledì e sul posto sono arrivati i carabinieri, che hanno subito individuato il pusher

Pur di non farsi beccare con al droga in tasca ha preferito ingoiarla, ma questo non è bastato per evitargli l'arresto. 
Erano circa le 23 di mercoledì, quando un gruppo di ragazzi intenti a spacciare ed acquistare stupefacenti è stato segnalato ai carabinieri. Il Radiomobile di Verona allora è intervenuto immediatamente sul posto, riuscendo ad inviduare lo spacciatore che, durante un tentativo di fuga, ha ingoiato alcuni involucri contenenti varie stecche di hashish. Raggiunto e bloccato, poi ha iniziato a spintonare i militari, colpendoli anche con calci e pugni per cercare di tagliare la corda e liberarsi della droga rimasta. 
Alla fine però è finito comunque in manette per resistenza, violenza, e minaccia a pubblico ufficiale e per detenzione ai fini di spaccio. Si trattava di Kalid Chakir, marocchino classe 1981, pluripregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio, già sottoposto all'obbligo di firma. 
Al momento dell'arresto il nordafricano aveva ancora la bocca cosparsa della sostanza marrone ed è stato portato quindi in ospedale per i necessari accertamenti sulla sua salute: alla fine nessun giorno di prognosi gli è stato dato ed ha abbandonato la struttura in compagnia dei carabinieri. 

Kalid giovedì mattina è stato condotto presso il tribunale di Verona, dove il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere, in attesa dell'udienza del 4 gennaio 2017.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento