Spaccata in tabaccheria: ladri sfondano la vetrata e scappano col denaro

Il furto è stato portato a termine nella notte a San Martino Buon Albergo, con i banditi che si sono appropriati anche di alcuni Gratta&Vinci e di qualche stecca di sigarette prima di allontanarsi

Dopo quello messo a segno il 20 maggio, un altro colpo è stato portato a termine ai danni di una tabaccheria di San Martino Buon Albergo. 
Poco prima delle 3 della notte tra mercoledì e giovedì, alcuni criminali incappucciati hanno sradicato dalla sede stradale un copritombino di ghisa e l'hanno utilizzato per sfondare il vetro della porta d'ingresso dell'esercizio di via Serena. Una volta penetrati all'interno, i banditi si sono appropriati dei circa 1000 euro presenti nella cassa, di alcuni Gratta&Vinci e di qualche stecca di sigarette, dopodiché hanno tagliato la corda. 
Nel frattempo era scattato il sistema dall'allarme che ha chiamato sul posto i carabinieri, i quali non hanno potuto fare altro che raccogliere tutti gli indizi utili e dare il via alle indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento