rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Spaccata alla tabaccheria da ventimila euro

I ladri sono penetrati nottetempo attraverso un buco nel muro razziando tabacchi e valori bollati

Non solo gli uffici postali nel mirino dei rapinatori in via Marsala. Stavolta è toccato ad una tabaccheria depredata di valori bollati e sigarette per un valore di 20mila euro. L'episodio è accaduto stanotte ma l'allarme ai carabinieri da parte dei proprietari è stato diramato solo stamattina. Da quanto emerge dai primi rilievi dei militari, i ladri si sono aperti un varco nel muro dell'edificio abbandonato adiacente alla tabaccheria.

Attraverso il buco sono riusciti a raggiungere la porta d'accesso secondaria
e, dopo averla scassinata, sono penetrati e hanno compiuto la razzia da 20mila euro, fuggendo poco dopo. Un colpo, quello di stanotte, che arriva pochi giorni dopo l'assalto a mano armata alla sede postale della stessa strada: giovedì mattina un ignoto, di origine italiana, aveva fatto irruzione minacciando le cassiere con una pistola e si era fatto consegnare 5mila euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata alla tabaccheria da ventimila euro

VeronaSera è in caricamento