rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Spaccata all'ottica di Domegliara, scappano senza bottino

Ladri messi in fuga dall'allarme stanotte al negozio Zerman. Secondo colpo in due mesi

Seconda spaccata nel giro di pochi mesi all'ottica Zerman di via Battisti a Domegliara. Stanotte, verso le 3, alcuni ladri sono penetrati nel negozio abbattendo la vetrata principale con una Volkswagen Polo rubata, pochi istanti prima, alla stazione dei treni. Stavolta, però, il costo dei danni al locale ha superato quello della refurtiva. L'allarme è entrato in funzione immediatamente e la sirena ha messo in fuga i ladri. Sul posto è intervenuta la pattuglia dei carabinieri di Sant'Ambrogio di Valpolicella, che hanno compiuto i primi rilievi sull'auto abbandonata.

Quella di stanotte è la seconda spaccata nel giro di due mesi. Nell'ultima, avvenuta il 29 marzo scorso, alcuni ladri erano riusciti a mettere a segno il colpo nella notte sfondando la vetrata con un fuoristrada. In pochi minuti i responsabili sono entrati nell'ottica e hanno arraffato tutto il possibile. Bottino: 700 paia di occhiali da sole firmati, per un valore di circa 35mila euro.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata all'ottica di Domegliara, scappano senza bottino

VeronaSera è in caricamento