Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Verona. Lite in strada: spacca una bottiglia in testa a un connazionale senza ragione

Erano da poco passate le 22 quando alcuni residenti di via XX settembre hanno allertato il 113 a causa di un parapiglia esploso in strada, nel quale è rimasto ferito un uomo

Erano da poco passate le 22 in via XX settembre, quando alcuni residenti hanno segnalato una furibonda lite che si stava consumando in mezzo alla strada. 

Arrivati nel punto indicato, i poliziotti vi hanno trovato due uomini, evidentemente aggressore ed aggredito, entrambi marocchini ed entrambi insanguinati: l’uno alla mano destra, l’altro al viso e sul collo.
Dai successivi accertamenti si è infatti appurato che il più anziano dei due, accompagnato da due amici, si era - senza alcun apparente motivo - affiancato al più giovane lungo la strada per poi aggredirlo fisicamente, fino ad infrangergli addosso una bottiglia. Per questo motivo, S.S., 28enne marocchino, residente a Caldiero, è stato denunciato a piede libero per il reato di lesioni personali in concorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona. Lite in strada: spacca una bottiglia in testa a un connazionale senza ragione

VeronaSera è in caricamento