Sospetta intossicazione a un matrimonio: notte in ospedale per sette persone

L'episodio è avvenuto a Brenzone durante un matrimonio celebrato sul lago di Garda

Otto persone intossicate a una festa di matrimonio, questo il singolare bilancio di una notte, quella appena trascorsa, nel Comune veronese di Brenzone. Stando alle prime informazioni disponibili, durante le nozze, alcuni dei presenti, tutti cittadini altoatesini, avrebbero iniziato improvvisamente ad accusare dei malori

Sarebbero stati dei biscotti fatti in casa a provocare la presunta intossicazione, secondo quanto riferito dal sito dell'Ansa che, inoltre, specifica come cinque dei soggetti coinvolti siano già stati dimessi, mentre per gli altri i medici hanno consigliato alcune ore di osservazione. Il matrimonio si è celebrato inizialmente all'interno di una proprietà privata di Malcesine affittando un catering. Una trentina di partecipanti, poi, si è spostata, durante la notte, all'interno di un bar di Brenzone dove otto di loro hanno infine accusato malori di vario tipo.

L'allarme è scattato all'incirca verso le ore 2 tra sabato 8 e domenica 9 settembre. Sul posto si sono recate quattro ambulanze del 118 e due automediche, oltre ai carabinieri  di Torri del Benaco che al momento stanno svolgendo le indagini per accertare quanto avvenuto. Per le otto persone che si sono sentite male si sospetta dunque un'intossicazione alimentare, provocata probabilmente proprio dai biscotti fatti in casa e portati alla festa da uno degli invitati.

Quattro pazienti sono stati inizialmente trasferiti presso l'ospedale di Peschiera del Garda, per uno di questi le condizioni di salute sono state ritenute essere medio gravi. Altre tre persone, anche in questo caso una giudicata medio grave, sono invece state trasferite all'ospedale di Villafranca. Un ultimo soggetto che aveva accusato malessere, ha però rifiutato il trasferimento in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento