rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Sos cantieri: "Mortificano il commercio del centro"

Il presidente di Confcommercio, Paolo Arena: "Lavori a rilento, troppi ritardi"

"I cantieri procedono a rilento e rischiano di incidere sui commercianti e i residenti". Queste le parole di preoccupate di Paolo Arena, presidente di Confcommercio Verona, sul prolungamento dei tempi di realizzazione dei parcheggi di Lungadige Capuleti, Piazza Corrubio e Piazzetta Arditi. Il timore è che a  fronte dei continui “stop”, i lavori possano subire ulteriori ritardi.

Sostiene Arena: “L’attuale fase di impasse sta generando situazioni di grossa difficoltà alle imprese del terziario e non solo. La situazione più delicata è senz’altro quella di Lungadige Capuleti. Ci auguriamo che le Soprintendenze monumentale e archeologica diano il via libera quanto prima in modo da riprendere i lavori. Non dimentichiamo oltretutto che quella strada è uno sfogo strategico per i pullman dei turisti". Altro aspetto che il numero uno di Confcommercio considera è quello del degrado cui le aree “cantierizzate” sono soggette e che "il recente incendio ai danni dei tendoni del bar di piazza Corrubbio sta dimostrando”.


“Senza entrare nel merito del ruolo di ognuno", conclude Arena "Troppo spesso in questi anni la politica del fare è stata frenata da vincoli e norme fin troppo rigide che rischiano di limitare la modernizzazione e provocare disagi su disagi. Credo che il bene della città e dei cittadini dovrebbe essere sempre messo al primo posto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos cantieri: "Mortificano il commercio del centro"

VeronaSera è in caricamento