rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Via Sant Antonio

Verona. Sorpreso a rubare bici prova a farla franca dicendo di essere un senzatetto: arrestato

La pinza ed il lucchetto tranciato lasciati a terra vicino ai suoi hanno lasciato pochi dubbi agli agenti, che lo hanno arrestato per il reato di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso

Una residente di Via Sant’Antonio ha notato una persona che, intorno alla mezzanotte tra domenica e lunedì, ha aperto a spintoni un cancello automatico ed è poi penetrata in un garage, da lì quindi è partita la segnalazione al 113. 
Giunti sul posto in brevissimo tempo, gli agenti hanno subito notato il cancello aperto e, accedendo alla corte interna, hanno così scovato l’intruso che trafficava vicino alle biciclette parcheggiate. L’uomo ha cercato di giustificarsi dicendo che stava cercando un riparo per la notte ma la pinza ed il lucchetto tranciato trovati a terra vicino ai suoi piedi lasciavano pochi dubbi.
Tratto quindi in arresto per il reato di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, C.C., 56enne rumeno con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è stato giudicato questa mattina vedendosi applicare 2 mesi e 20 giorni di reclusione, pena sospesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona. Sorpreso a rubare bici prova a farla franca dicendo di essere un senzatetto: arrestato

VeronaSera è in caricamento