rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Via Torricelle

Scoperta cisterna viscontea, sopralluogo dell'assessore Casali

L'assessore all'Edilizia monumentale Stefano Casali si è recato a Castel San Pietro per visionare la cisterna viscontea, ritrovata nel corso dei lavori di riqualificazione dell'area

L’assessore all’Edilizia monumentale Stefano Casali si è recato questa mattina in sopralluogo a Castel San Pietro per visionare la cisterna viscontea, ritrovata nel corso dei lavori di riqualificazione dell’area. Il manufatto, risalente al 1300, ha un raggio di 18 metri per 18 metri di altezza e verrà integrato nel progetto di riqualificazione attualmente in corso, ad opera della Fondazione Cariverona, che vedrà lo spostamento in questi spazi del museo civico di Storia Naturale.

“Abbiamo effettuato un sopralluogo all’Acropoli di Verona, dove è nata la nostra città - ha detto Casali – nella zona attualmente interessata dai lavori di Fondazione Cariverona dove, già fra due anni, potremo vedere ultimata la funicolare. Una importante riqualificazione, portata avanti dal Comune, riguarderà anche il museo Archeologico, nella parte sottostante del colle; la nostra scommessa – ha aggiunto l’assessore - è quella di concludere tutti i lavori entro la fine del mandato e di vedere raddoppiare i visitatori in questa importante area della città”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta cisterna viscontea, sopralluogo dell'assessore Casali

VeronaSera è in caricamento