menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertenza vigili del fuoco, arriva il sottosegretario ma senza confronto pubblico

Sopralluogo a Verona del sottosegretario all'interno Gianpiero Bocci. Salta però l'incontro pubblico. "Un'occasione persa" per i pompieri di Verona Sicura

Avevano portato la protesta dei vigili del fuoco veronesi fino a Roma ed erano riusciti a mettersi d'accordo per un incontro a Verona con il sottosegretario all'interno Gianpiero Bocci. Incontro fissato per la metà di dicembre e poi rimandato fino ad oggi, 23 febbraio, giorno del sopralluogo del sottosegretario Bocci a Verona. Una visita in cui però non ci potrà essere un confronto pubblico, come invece era stato inizialmente programmato con i pompieri veronesi. "È una occasione persa", scrivono i vigili del fuoco di Verona Sicura che comunque intendono organizzare ad aprile un convegno pubblico, ad un anno dall'inizio della vertenza, anche per dar conto dei risultati ottenuti.

"Date le risicate risorse a disposizione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - continua Verona Sicura - le risposte non potranno che essere parziali. Resta il fatto che eventuali risposte arrivano dopo un grande impegno cittadino di cui i vigili del fuoco possono sentirsi orgogliosi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento