Spinge la cassiera per non pagare la spesa al supermercato, arrestato

La rapina impropria è avvenuta al Migross di Sommacampagna. È stata la stessa cassiera a chiamare i carabinieri che poi hanno fermato il responsabile, un cittadino romeno classe '81

Controlli dei carabinieri

Ieri, 29 ottobre, i carabinieri di Sommacampagna hanno arrestato un cittadino di origine romena classe '81, iniziali I.I.M., per il reato di rapina impropria.

Durante una perlustrazione, i militari dell'Arma sono stati allertati dalla centrale operativa del 112. La chiamata segnalava un uomo che al Migross di Sommacampagna aveva spintonato la cassiera per fuggire senza pagare gli articoli prelevati dal supermercato. A chiamare i carabinieri era stata la stessa cassiera, prima di andare al pronto soccorso di Villafranca per farsi medicare le ferite subìte. I militari sono riusciti ad individuare e a bloccare all'esterno del supermercato l'autore del reato che stava scappando.

Il bottino, del valore complessivo di circa 150 euro, è stato restituito e l'uomo è stato accompagnato nella caserma di Sommacampagna per gli atti di rito. In seguito è stato condotto nelle camere di sicurezza di Villafranca, in attesa del rito direttissimo che si tiene oggi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

Torna su
VeronaSera è in caricamento