Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Zai / Via Evangelista Torricelli

La gestione delle multe torna nelle mani del Comune: dal 2 luglio se ne occuperà Solori

La società si occuperà di tutte le attività di supporto all'accertamento, quali l'elaborazione finale del verbale, la stampa e la postalizzazione, che erano gestite da personale civile ed affidate ad una azienda esterna

Dal prossimo 2 luglio, una parte delle attività legate alla gestione delle violazioni accertate dalla Polizia municipale passa a Solori, nella sede di via Torricelli 35 in Zai.
La società si occuperà di tutte le attività di supporto all'accertamento, quali l'elaborazione finale del verbale, la stampa e la postalizzazione dell'atto, che già oggi erano gestite da personale civile e che fino ad ora erano state affidate ad una azienda esterna.

Dal 2 luglio, quindi, i cittadini dovranno rivolgersi a Solori in via Torricelli 35, raggiungibile con l'autobus di linea n. 61, per tutte le informazioni ed attività relative a sanzioni, cartelle esattoriali, lettere pre-ruolo, notifiche, ordinanze ingiunzione, pagamenti tardivi o parziali.

Il 1° luglio tutti i servizi di ricevimento del pubblico saranno sospesi per consentire il passaggio di consegne e la configurazione finale dei sistemi. L'operatività riprenderà giovedì 2 luglio con il consueto orario, che con il trasferimento in Zai resta invariato: da lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 13. Invariato anche il contatto telefonico per le informazioni, il numero verde 800 011 147; cambia invece l'indirizzo di posta elettronica: sanzioni.pmvr@comune.verona.it.

I cittadini continueranno a rivolgersi invece al Comando di via del Pontiere per le pratiche relative a fermi o sequestri amministrativi di veicoli, dichiarazioni patente a punti, sospensione della patente. Restano invariate sempre al Comando di via del Pontiere tutte le attività legate agli incidenti stradali (presso il Nucleo Infortunistica Stradale) e quelle dell'Ufficio Denunce (per esposti, denunce, querele, richieste di accesso agli atti; per presentare documenti d'identità o circolazione legati a violazioni e inviti, anche accertati da altre forze dell'ordine).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gestione delle multe torna nelle mani del Comune: dal 2 luglio se ne occuperà Solori

VeronaSera è in caricamento