menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il torneo Nico nel Cuore ha raccolto 7.500 euro donati a tre realtà benefiche

L'evento di calcio giovanile che si svolge a Montorio ha donato il ricavato dell'ultima edizione all'Operazione Mato Grosso, a Idea del Mamo e alla Croce Rossa

Il torneo internazionale giovanile Nico nel Cuore, la cui dodicesima edizione si è svolta lo scorso settembre nel campo sportivo di Montorio, si è chiuso ufficialmente il 3 febbraio nella sede del Montorio Calcio.

L'incasso di ben 7.500 euro è stato donato a tre realtà:

  • 5.000 euro all'Operazione Mato Grosso, per continuare l'opera di sostegno alle popolazioni povere delle Ande peruviane.
  • 1.500 euro all'associazione montoriese Idea del Mamo, che si occupa della sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo.
  • 1.000 euro alla Croce Rossa Italiana per l'emergenza sisma del Centro Italia.

Presente alla serata di premiazione l'ingegnere Enrico Boni, direttore di Funivia Malcesine Monte Baldo, main sponsor dell'edizione 2016. "Siamo orgogliosi di aver contribuito a tutto questo - ha detto Boni - Noi investiamo in pubblicità sempre in modo mirato, farlo con il Nico nel Cuore è sicuramente un grande investimento in termini di resa di immagine ma soprattutto morale: un marchio come Funivia deve esserci proprio in questi momenti".

L'appuntamento si rinnoverà anche quest'anno, sempre a settembre, e si attendono le conferme ufficiali del Liverpool e dell'Arsenal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento