Bonifiche intorno all'isola di Trimelone, la Regione stanzia 350mila euro

L'assessore all'ambiente Gianpaolo Bottacin: "Un impegno che ci eravamo presi da tempo ma sul quale volevamo garanzie dal Comune di Brenzone sul Garda"

La giunta regionale del Veneto ha accolto la proposta dell'assessore all'ambiente Gianpaolo Bottacin e ha deliberato uno stanziamento di 350mila euro per il completamento delle bonifiche intorno all'isola di Trimelone.

Un impegno che ci eravamo presi da tempo - ha spiegato Bottacin - ma sul quale volevamo garanzie dal Comune di Brenzone sul Garda circa la predisposizione di un esatto piano di utilizzo del denaro. A seguito di una serie di riunioni tenutesi tra i vari soggetti istituzionali interessati, anche in Prefettura, il Comune ci ha recentemente trasmesso una relazione tecnica relativa ai lavori di bonifica preventiva e sistematica da ordigni esplosivi residuati bellici, specificando anche la quota parte messa dal Comune stesso e gli oneri a carico del ministero della difesa. Con questa delibera compiamo un passo importante per la soluzione di un annoso problema. Non si tratta peraltro di un semplice contributo ma di una vera e propria convenzione regolante i rapporti con il Comune di Brenzone sul Garda in relazione alle attività di bonifica, al fine di poter erogare in maniera esatta la quota restante prevista a saldo, una volta certificata la conformità dell’attività svolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

Torna su
VeronaSera è in caricamento