menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di Verona nella zona in cui è stato compiuto l'intervento

I carabinieri di Verona nella zona in cui è stato compiuto l'intervento

Trovato con soldi e marijuana, cerca di scappare e dà un falso nome

I carabinieri hanno deciso di sottoporlo ad un controllo dopo aver notato il suo strano atteggiamento, che ha portato alla luce la droga che aveva con sè e anche alcuni contanti, ritenuti il frutto dell'attività di spaccio

Il suo atteggiamento li aveva insospettiti, così i carabinieri della sezione radiomobile di Verona hanno deciso di procedere al controllo dell'uomo, un cittadino del Gambia 32enne, senza fissa dimora e pregiudicato. 

Trovato in possesso di circa 13 grammi di marijuana e 130 euro, ritenuti il frutto dell'attività di spaccio, lo straniero ha cercato di fuggire spintonando i due militari, che hanno dovuto rincorrerlo per le vie cittadine, riuscendo infine ad acciuffarlo e ad arrestarlo, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Non pago, l'uomo ha provato a fornire false generalità alle forze dell'ordine, che però lo hanno smascherato facilmente, prima di aggiungere questa accusa a quelle già collezionate. 
Martedì mattina, il giudice del tribunale di Verona ha convalidato il provvedimento e disposto nei suoi confronti la misura del divieto di dimora a Verona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento