Cronaca Chievo / Via Boscomantico

Terremoto Centro Italia, anche il Soccorso alpino veneto all'hotel Rigopiano

Otto soccorritori daranno il cambio a quelli che sono stati impegnati a Farindola nella ricerca delle persone che si trovavano all'interno della struttura spazzata via da una valanga

Con grande difficoltà, dovuta alle strade inagibili dopo le fortissime nevicate, le squadre del soccorso alpino e speleologico Veneto hanno cercato di raggiungere le zone a loro destinate dalla protezione civile.

Nella mattina di oggi, 19 gennaio, trenta soccorritori sono partiti dalle diverse province: in 8 elitrasportati da Sospirolo e dall'aeroporto di Belluno con un elicottero convenzionato con la Regione Veneto, i restanti con mezzi propri, compresi quanti avrebbero dovuto partire da Villafranca con un aereo dell'aeronautica militare, volo poi cancellato.

Destinazioni Pescara e Teramo in Abruzzo. La squadra che sta trasportando il gatto delle nevi dell'unità montana di Pieve di Cadore e un quad e diretta a Pescara e da lì sarà inviata in un paesino isolato da giorni. Otto soccorritori, assieme ai colleghi piemontesi, daranno il cambio a quanti da stamattina si trovano a Farindola, per cercare le persone disperse dopo la caduta della valanga che ha investito l'Hotel Rigopiano.

Altre squadre, assieme ai soccorritori lombardi, stanno provano ad aprire un varco sulla strada che conduce a Valle Castellana, un migliaio di abitanti, ma il rischio di valanghe dai versanti che costeggiano il percorso e l'alto spessore della neve stanno rallentando l'avanzata dei mezzi con le catene.

Un altro gruppo di soccorritori è infine stato destinato nei territori del comune di Montorio al Vomano, dove non c'è copertura telefonica. Le finalità sono ripristinare un minimo di accesso viario e verificare le condizioni dei residenti per poi poter provvedere alla consegna di medicinali e generi di prima necessità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Centro Italia, anche il Soccorso alpino veneto all'hotel Rigopiano

VeronaSera è in caricamento