Escursione in Valsorda, quattro amici in difficoltà: intervento del Soccorso alpino

I ragazzi sono stati geolocalizzati grazie all'App per smartphone in dotazione ai soccorritori

Intervento Soccorso alpino in Valsorda

Attorno alle ore 18.30 di ieri, mercoledì 28 ottobre, il Soccorso alpino di Verona riferisce di essere stato allertato dalla Centrale del 118 per prestare aiuto a quattro ragazzi in difficoltà in Valsorda. Partiti da Malga Biancari, i quattro amici veronesi, tre ventiduenni e un ventenne, avrebbero infatti compiuto una camminata fino al ponte tibetano, ma nel rientrare uno di loro, più stanco degli altri, avrebbe preso paura nell'affrontare il sentiero reso scivoloso dal fango.

In conseguenza ciò i quattro amici avrebbero così finito con l'attardarsi fino al punto di bloccarsi del tutto. Geolocalizzati grazie all'applicazione per smartphone in dotazione al Soccorso alpino, in una ventina di minuti a piedi, i ragazzi sono dunque stati raggiunti da una squadra. I componentii di quest'ultima hanno così assicurato tramite uno spezzone di corda il più timoroso di loro, proprio per fargli superare i tratti impegnativi. I quattro amici sono infine stati riaccompagnati fino alla loro macchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 4 all'8 dicembre 2020

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Il ministro Boccia: «Nessun anziano passerà il Natale da solo perché obbligato dalla legge»

Torna su
VeronaSera è in caricamento