rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Brenzone / Via Monte Baldo

Bloccato a 1.900 metri di quota: intervento dell'elisoccorso sul Monte Baldo

L'uomo di 34 anni è stato poi accompagnato presso l'ospedale di Peschiera del Garda

Alle ore 17.45 di oggi, sabato 19 settembre, l'elicottero di Verona emergenza è decollato in direzione del Monte Baldo per prestare aiuto ad una persona in difficoltà. Secondo quanto riportato dai soccorritori, dopo essere salito da Novezzina al Rifugio Telegrafo assieme al fratello, al momento di scendere un uomo di 34 anni di Villafranca di Verona, avrebbe accusato un dolore al ginocchio. Il fratello sarebbe così salito al Telegrafo e il gestore, componente del Soccorso alpino di Verona, lo avrebbe poi seguito per vedere se potesse essere di aiuto.

L'infortunato non si sarebbe trovato nelle condizioni di proseguire per il male e, pertanto, si sarebbe reso necessario allertare il 118. Sul posto, a 1.900 metri di quota, è quindi stato sbarcato in hovering il tecnico di elisoccorso che, dopo aver predisposto il ragazzo, lo avrebbe infine recuperato con un verricello di dieci metri. L'eliambulanza avrebbe quindi accompagnato il 34 enne all'ospedale di Peschiera del Garda, mentre già pronta ad intervenire in supporto alle operazioni vi sarebbe stata una squadra del Soccorso alpino di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato a 1.900 metri di quota: intervento dell'elisoccorso sul Monte Baldo

VeronaSera è in caricamento