Soave, guida con patente sospesa e scappa dal controllo dei carabinieri

È un veronese di 53 anni, arrestato dai militari per resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo si è anche rifiutato di sottoporsi all'alcoltest

Foto di repertorio

Un veronese di 53 anni è stato arrestato dai carabinieri di Soave ieri sera, 24 aprile, per resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo stava guidando e non si è fermato all'ordine dei militari appostati lungo la Strada Provinciale 37 a Soave. Quando ha visto la pattuglia dell'Arma, il 53enne si è dato alla fuga ed è nato così un lungo inseguimento fino alla frazione di Costeggiola, dove il fuggitivo è uscito di strada e ha terminato la corsa contro una fermata dell'autobus.
I carabinieri hanno raggiunto il 53enne ed è emerso che l'uomo guidava con una patente sospesa a febbraio dalla Prefettura di Verona. Il veronese si è anche rifiutato di sottoporsi all'alcoltest.

Il 53enne è stato posto agli arresti domiciliari e domani mattina comparirà in tribunale per l'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Investimento sui binari: circolazione dei treni sospesa sulla Verona-Bologna

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento