Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Michele / Via Marengo

Nascondeva negli slip mezzo etto di cocaina: 20enne finisce nei guai

Il giovane è stato intercettato martedì in via Marengo, nel quartiere di San Michele Extra a Verona, dai carabinieri e trovato in possesso anche di 4 grammi di marijuana. Insieme a lui altre due persone, una delle quali aveva a sua volta una modesta quantità di cocaina

Nascondere la droga nelle mutande non è bastato ad evitargli le manette: un 20enne italiano, residente a Verona e senza precedenti specifici, è stato dunque tratto in arresto nel pomeriggio di martedì dai carabinieri della stazione di San Michele Extra, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. 

Il presunto spacciatore è stato fermato in via Marengo, mentre si trovava in compagnia di due amici. Uno di questi, un 22enne cittadino marocchino con precedenti, è stato trovato in possesso di 1,5 grammi di cocaina e successivamente deferito all'autorità giudiziaria in stato di libertà. A questo punto, i militari hanno proceduto ad un controllo più approfondito, scoprendo che l’italiano nascondeva all’interno degli slip ben 50 grammi di cocaina e 4 grammi di marijuana.

Il giovane è stato arrestato e mercoledì è comparso davanti al Giudice che ha convalidato il provvedimento e, in attesa della celebrazione del processo, sottoposto l’imputato all’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria e all’obbligo di dimora nel Comune di residenza, con divieto di uscita dalla propria abitazione in orario notturno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva negli slip mezzo etto di cocaina: 20enne finisce nei guai

VeronaSera è in caricamento