Atv non rinnova il subaffido alla Pasqualini. A rischio decine di posti di lavoro

I sindacati hanno chiesto un incontro in prefettura. Temono che l'azienda non rinnovi più i contratti a tempo determinato, con anche 50 autisti che potrebbero rimanere a casa

Cambiamenti in vista per il trasporto pubblico locale. Cambiamenti in peggio, sostengono i sindacati che non sono gli unici ad aver espresso una posizione critica sul nuovo bando per l'assegnazione del servizio. Bando che potrebbe dividere in due lotti il servizio dopo anni di affidamento con lotto unico, comprendente sia le linee urbane che quelle extraurbane di Verona. Più urgente però sembra la vertenza per i lavoratori della ditta Pasqualini Srl, partecipata in parte da Atv, attuale gestore del trasporto pubblico su gomma nel veronese. La Pasqualini gestisce, infatti, alcune corse in regime di subaffido. Atv però ha annunciato che il subaffido quest'anno terminerà e quindi la Pasqualini dal 2018 si troverà senza corse, con il rischio di dover licenziare decine di autisti non tutelati dalla cassa integrazione.

Le organizzazioni sindacali hanno attivato le procedure di raffreddamento e conciliazione nei confronti della Pasqualini e hanno chiesto un incontro in prefettura. I sindacati temono che la perdita del subaffido costringerà la Pasqualini a non confermare i contratti a tempo determinato con esuberi che potrebbero essere compresi tra i 30 e i 50 lavoratori. Le conseguenze, inoltre, si ripercuoterebbero sul servizio e quindi sui cittadini, sostengono i sindacati, che chiedono almeno il rinnovo per sei mesi del subaffido, almeno fino alla fine dell'anno scolastico.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

Torna su
VeronaSera è in caricamento