rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco

L'episodio ieri nel municipio di Villafranca: protagonista un disoccupato napoletano

L'intervento tempestivo dei carabinieri ha evitato un gesto tragico, che rischiava di finire molto peggio. Angelo Benemerito, 61enne di origine napoletana, disoccupato e residente a Villafranca, ha messo in atto la sua clamorosa protesta: si e' cosparso di benzina e ha minacciato di darsi fuoco nel municipio del comune. Voleva parlare con l'assessore ai Servizi sociali, Riccardo Maraia, in quel momento assente in ufficio perchè in trasferta a Genova. Alla notizia del mancato colloquio il 61enne si è cosparso un litro di benzina addosso e ha tentato l'insano gesto.

Poi l'intervento dei carabinieri e del capo della Municipale, Angelo Competiello, che hanno calmato l'uomo con l'aiuto del sindaco Mario Faccioli.

L'uomo, gia' noto alle forze dell'ordine per aver messo in atto gesti del genere negli anni scorsi, e' stato ricoverato all'ospedale di Isola della Scala, dove e'stato sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco

VeronaSera è in caricamento