menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Segnalato dai residenti, viene sgomberato il bivacco del Forte di via Caroto

La polizia municipale è intervenuta per sgomberare l'area, dove in una tenda vivevano un marocchino, con permesso di soggiorno scaduto e già noto alle forze dell’ordine, e una donna veronese

Le pattuglie della polizia municipale sono intervenute, su segnalazione di residenti, domenica mattina nella zona del Forte di via Caroto, per lo sgombero di un bivacco. L’area era stata recentemente ripulita, con interventi effettuati in collaborazione con Amia, dai rifiuti abbandonati di precedenti bivacchi.

Sul posto gli agenti hanno trovato una tenda al cui interno stavano un marocchino, con permesso di soggiorno scaduto e già noto alle forze dell’ordine, e una donna veronese, che sono stati allontanati e sanzionati ai sensi del regolamento di polizia urbana.
Dall’inizio di maggio sono già 21 i soggetti sanzionati dalla polizia municipale per bivacchi abusivi ed allontanati da diverse aree verdi cittadine, tra cui i Bastioni e la zone di Borgo Venezia e Borgo Roma.

IMG-20170507-WA0005-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento