rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Sgomberati due accampamenti abusivi

Nel corso delle due operazioni sono stati arrestati due cittadini moldavi

Durante un’operazione di controllo in via Bonfadio, la Polizia municipale ha fermato due cittadini rumeni e due moldavi, tra i 38 e i 40 anni.

I tre uomini e la donna vivevano all’interno di una baracca costruita in teli di nylon e materiali di recupero, sopra un canale di scolo demaniale che separa due fondi agricoli. Dopo i controlli i due rumeni sono stati posti in libertà; uno dei due moldavi è stato arrestato perché non aveva rispettato un precedente decreto di espulsione ed è stato trattenuto al Comando di via del Pontiere in attesa del processo per direttissima fissato per domani mattina; la donna è stata invece accompagnata al Cie di Milano. La Polizia municipale è intervenuta anche all’interno del vallo di via Lega Veronese, dove sono stati sorpresi tre stranieri, due rumeni rispettivamente di 30 e 50 anni, e un moldavo di 44, che dormivano sotto un arco del muro di cinta del bastione austriaco. Dopo i controlli, i due rumeni sono stati rilasciati mentre il moldavo è stato indirizzato all’Ufficio Stranieri della Questura di Verona per i provvedimenti di competenza. Durante l’intervento è stata recuperata una mountain bike, la cui immagine è stata caricata sul sito della Polizia municipale ed è a disposizione dei cittadini che avessero subito furti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberati due accampamenti abusivi

VeronaSera è in caricamento