rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Sfruttamento manodopera, due laboratori sequestrati

I capannoni erano gestiti da cinesi che si servivano di trentaquattro operai in nero

Sulle etichette si leggeva "prodotto realizzato in Italia esclusivamente da manodopera italiana". Ma non era così. La Guardia di Finanza ha sequestrato due laboratori tessili a Isola della Scala e Mozzegane gestiti da cinesi in cui lavoravano, in nero e in pessime condizioni igienico-sanitarie, trentaquattro operai clandestini. Nei dormitori-lager dei laboratori vivevano anche cinque minori, di cui due neonati.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfruttamento manodopera, due laboratori sequestrati

VeronaSera è in caricamento