Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Peschiera del Garda / Via Roma

Sfonda a martellate la vetrina della gioielleria e prende gli orologi ma i passanti lo bloccano

Un cittadino romeno di 37 anni è stato tratto in arresto in flagranza di reato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Peschiera, dopo una rapina impropria tentata in centro

Ha provato il colpo in una gioielleria del centro, ma i cittadini presenti hanno ostacolato la sua fuga, così i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Peschiera del Garda hanno arrestato per rapina impropria un pregiudicato di nazionalità rumena.

Erano circa le 17 di giovedì pomeriggio, quando, nell’area pedonale del centro storico di Peschiera del Garda, uno straniero 37enne armato di un martello frangivetro ha sfondato la vetrina di una gioielleria, asportando numerosi orologi di pregio. L’azione però ha immediatamente richiamato l’attenzione dei passanti, che si sono avvicinati all’uomo impedendogli la fuga in bicicletta. Nel frattempo sono intervenuti prontamente i Carabinieri, che hanno bloccato il rapinatore traendolo in arresto in flagranza di reato.

Nella mattinata odierna si è tenuto presso il Tribunale di Verona il rito direttissimo, con convalida dell’arresto e remissione in libertà di C. A., classe 1978. 

arnesi-3

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda a martellate la vetrina della gioielleria e prende gli orologi ma i passanti lo bloccano

VeronaSera è in caricamento