Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Stadio / Piazzale Olimpia

Sex tape diffuso illegalmente sul web, condannato ex dell'Hellas Verona

Non ha lasciato grandi ricordi tra i tifosi gialloblù, Antonio Luna Rodriguez, il quale dopo l'esperienza in Italia è andato a giocare in Spagna, dove è stato travolto da uno scandalo a luci rosse

L'accusa è vecchia di qualche anno ma la condanna è arrivata da poco per l'ex giocatore dell'Hellas Verona Antonio Luna Rodriguez. Il difensore è passato come una meteora in gialloblù, senza lasciare alcuna traccia rilevante, andando poi a giocare nello Spezia e poi in Spagna. Attualmente è in forza al Girona, ma i fatti penalmente rilevanti risalgono a quando giocava con la maglia dell'Eibar. Antonio Luna Rodriguez e il compagno di squadra Sergi Enrich hanno diffuso via internet un video in cui erano stati ripresi degli atti sessuali compiuti dai due giocatori insieme ad una ragazza. Il reato imputato ai due atleti era quello di scoperta e divulgazione di segreti e dati personali e dal tribunale di San Sebastian sono stati ritenuti colpevolei, come riportato Sportfair. Antonio Luna Rodriguez e Sergi Enrich sono stati quindi condannati a due anni di carcere. Assolto l'altro calciatore imputato, Eddy Silvestre, il quale aveva solamente diffuso il video dopo averlo ricevuto da Luna Rodriguez e da Enrich.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sex tape diffuso illegalmente sul web, condannato ex dell'Hellas Verona

VeronaSera è in caricamento