Cronaca Via Chioda

Destinatario di un ordine di carcerazione, trovato davanti al Sert alle Golosine

È un cittadino tunisino già condannato definitivamente alla reclusione per spaccio di droga

Nel primo pomeriggio di mercoledì 29 agosto a Verona in zona Golosine, proprio nelle vicinanze del Sert (Servizi per le Tossicodipendenze ndr), un equipaggio del Nucleo Operativo Radiomobile dei carabinieri, ha notato un cittadino tunisino 30enne aggirarsi nella zona.

L'uomo era già ben conosciuto dai militari, essendo destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Verona il 27 aprile scorso, poiché condannato definitivamente alla reclusione per spaccio di stupefacenti.

Prontamente fermato ed identificato dai carabinieri, l'uomo è stato pertanto tradotto presso il carcere di Verona Montorio e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Destinatario di un ordine di carcerazione, trovato davanti al Sert alle Golosine

VeronaSera è in caricamento