Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Tregnago / Piazza Caduti di Nassiriya

Studio dentistico sequestrato per la seconda volta in un anno dai carabinieri a Tregnago

Il sequestro dell'ambulatorio operato dai militari dell'Arma e dai N.A.S. ha riguardato l’immobile e tutta l’attrezzatura al suo interno per un valore di circa 300.000 euro

Nella mattinata di giovedì 22 marzo i carabinieri del N.A.S. di Padova e della Stazione di Tregnago hanno posto in sequestro un centro dentistico sito in piazza Caduti di Nassirija. I militari hanno infatti appurato che all’interno del citato ambulatorio veniva regolarmente esercitata la professione sanitaria, benché mancasse l’obbligatoria speciale autorizzazione del Sindaco prevista dal Testo Unico delle Leggi Sanitarie.

Ad inizio mese, nonostante la carenza di tale indispensabile requisito, la società responsabile dell’attività aveva inaugurato lo studio, offrendo ai clienti anche vantaggiose offerte. I militari dell’Arma di Tregnago hanno quindi notato il notevole afflusso dei clienti ed hanno ritenuto necessario "vederci chiaro", considerando anche il fatto che il medesimo ambulatorio era già stato posto sotto sequestro per le stesse motivazioni esattamente un anno prima.

Il nuovo sequestro di giovedì scorso, a cui ha preso parte anche personale medico dell’ULS, ha riguardato l’immobile e tutta l’attrezzatura al suo interno, per un valore di circa 300.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studio dentistico sequestrato per la seconda volta in un anno dai carabinieri a Tregnago

VeronaSera è in caricamento