rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Sequestro Natali, la moglie tra i sospetti

Ancora nessuna notizia del veronese rapito in Messico

La famiglia di Daniele Natali, il 32 enne veronese rapito in Messico, ha chiesto il silenzio stampa. L’uomo, secondo gli investigatori, è stato rapito a Playa del Carmen da un gruppo di uomini armati. Il rapimento, confermato anche del ministero degli Esteri, è adesso oggetto del lavoro degli inquirenti e della diplomazia italiana.

Il quotidiano messicano “ Respuesta ” riporta il commento di alcuni testimoni che parlano di un rapimento violento, con Natali portato via a forza da un commando armato formato da almeno sei persone. Il veronese, che ha ancora la residenza in via Calatafimi, è tato trascinato all’interno di una camionetta che si è allontanata verso il nord di Playa del Carmen a grande velocità.

Desta molti sospetti il comportamento della moglie di Natali, la diciottenne Magdalena de Jesús Campos, che interrogata dal direttore della Policía Judicial, Félix Humberto Molina, non ha voluto collaborare e non ha presentato denuncia per la scomparsa del compagno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro Natali, la moglie tra i sospetti

VeronaSera è in caricamento