menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro di droga al casello dell'A4: auto intercettata con 10 kg di hashish

I carabinieri hanno fermato il veicolo nel corso del fine settimana a Sommacampagna: alla guida c'era un un cittadino marocchino, 48enne, domiciliato nel milanese e pregiudicato, che è stato condotto poi nel carcere di Montorio

Un grosso sequestro di droga è stato messo a segno durante lo scorso fine settimana dai carabinieri della compagnia di Villafranca di Verona, nel corso di un servizio mirato a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti e i reati predatori. 
I militari, all'uscita del casello autostradale di Sommacampagna, hanno intercettato un’utilitaria condotta da un cittadino marocchino, 48enne, domiciliato nel milanese e pregiudicato. Nel corso del controllo, man mano che le verifiche si facevano sempre più incalzanti, il maghrebino ha iniziato ad innervosirsi sempre di più, al punto che i carabinieri si sono insospettiti, decidendo così di svolgere accertamenti approfonditi sul mezzo. E lo sforzo ha ripagato gli uomini dell'Arma, che all'interno di un borsone hanno trovato nascosti 20 panetti di hashish da mezzo chilo l'uno, per un peso complessivo di 10 chilogrammi. 

IMG-20171017-WA0005-2

Molto probabilmente la droga era destinata al mercato veronese ed è stata sequestrata, mentre il marocchino è finito in manette ed è stato condotto in cella a Montorio. L'uomo è stato poi condotto davanti al gip del tribunale di Verona, che ha convalidato il provvedimento e disposto la custodia cautelare in carcere a suo carico. 

IMG-20171017-WA0003-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento