Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Tornano in piazza Brà le Sentinelle in Piedi per protestare contro le Unioni Civili

Secondo questo gruppo questi provvedimenti legislativi "annientano la nostra società distruggendo la famiglia" e la loro manifestazione vuole "affermare la bellezza dell’essenza di ciascuno di noi, in quanto uomini e donne"

Così come in altre 100 città italiane, oggi alle 18 scendono in piazza le Sentinelle in Piedi. Una manifestazione silenziosa dove un gruppo di persone si dà appuntamento nei centri italiani, restando in silenzio per un'ora a leggere un libro in segno di protesta verso i provvedimenti legislativi che sanciscono la legittimità delle unioni civili. 

Sono le stesse Sentinelle a spiegare in una nota diffusa:

Non per una protesta, non per una manifestazione, ma per una testimonianza libera e pubblica. Per affermare il legame con la realtà che si cerca di dimenticare e quindi per esprimere dissenso verso provvedimenti legislativi che annientano la nostra società distruggendo la famiglia e per affermare la bellezza dell’essenza di ciascuno di noi, in quanto uomini e donne.

Pubblicamente testimonieremo il nostro no al testo sulle cosiddette “unioni civili” in discussione al Parlamento, che equipara le unioni fra persone dello stesso sesso al matrimonio e apre la strada all’abominevole pratica dell’utero in affitto, ribadiremo il nostro no ad ogni tentativo di introdurre l’ideologia gender nelle scuole in particolare all’emendamento, approvato dalla Camera, inserito nella riforma della scuola. Rimarcheremo la pericolosità di un testo, il ddl Scalfarotto, che vuole introdurre il reato di opinione costruendolo sull’omofobia, termine studiato a tavolino per zittire chi non si allinea al pensiero unico. Ma saremo in piazza soprattutto per dire sì alla famiglia, cellula fondante della nostra società, sì al diritto di ogni bambino a crescere con il suo papà e la sua mamma, sì a una società che non rinneghi, bensì valorizzi la ricchezza di ciascun individuo e riconosca il bene oggettivo inscritto in ognuno di noi e nella nostra essenza di uomini e donne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano in piazza Brà le Sentinelle in Piedi per protestare contro le Unioni Civili

VeronaSera è in caricamento