rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Giro di prostituzione in Trentino, le ragazze venivano anche da Verona

Scoperte dai carabinieri due case di appuntamenti a Mezzolombardo e a Trento. Arrestati tre italiani e tre cinesi

I carabinieri di Trento hanno arrestato sei persone per favoreggiamento della prostituzione. L'indagine, raccontata da TrentoToday, coinvolge anche le province di Milano ed Imperia, oltre a quella trentina, e avrebbe fatto emergere un giro che poteva fruttare anche 20mila euro al mese, con prostitute cinesi che cambiavano di frequente e che provenivano anche da Verona, da Genova e da Prato.

Le case di appuntamenti indicate dai carabinieri sono due, una a Mezzolombardo e una a Trento. Gli arrestati sono due donne cinesi, un uomo cinese e tre uomini italiani. Le due donne cinesi avrebbero avuto il compito di gestire le case di appuntamenti e le ragazze. L'uomo cinese avrebbe invece tenuto i rapporti con Milano e periodicamente sarebbe passato a riscuotere i guadagni.
I tre italiani sono due trentini, un 50enne e un 70enne, che avrebbero fatto da prestanome per l'affitto degli appartamenti ed avrebbero avuto anche il compito di tuttofare. Mentre il terno arrestato è un 45enne di Sanremo, il quale avrebbe dovuto pubblicizzare l'attività illecita su internet attraverso degli annunci.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di prostituzione in Trentino, le ragazze venivano anche da Verona

VeronaSera è in caricamento