Cronaca Piazzale Porta Vescovo

Scuole sicure a Verona, 12 bus controllati e 120 studenti identificati

È stata testata a Porta Vescovo la collaborazione tra la polizia municipale e la guardia di finanza, con 18 tra ufficiali ed agenti, due cinofili e l'unità antidroga della Fiamme Gialle

Nuovo blitz nell'ambito del progetto "Scuole sicure" a Verona. Alle 7 di questa mattina, 28 settembre, è stata testata a Porta Vescovo la collaborazione tra la polizia municipale e la guardia di finanza, con 18 tra ufficiali ed agenti, due cinofili e l'unità antidroga della Fiamme Gialle.

La prima operazione della settimana scorsa aveva portato a tre arresti, mentre le attività di oggi hanno portato al sequestro di 10 grammi di stupefacente, gettato via dagli studenti alla vista del cane antidroga. Lungo i tragitti casa-scuola, sono stati 12 gli autobus controllati e 120 studenti identificati.

controlli-scuola-sicura-polizia-municipale-2

Come promesso, i controlli mirati per il contrasto alla droga non sono uno spot ma un'attività straordinaria che intendiamo portare avanti in modo costante ed efficace - ha commentato l'assessore alla sicurezza Daniele Polato - I primi risultati ci danno ragione. Le famiglie sappiano che l'attenzione verso l'uso e lo spaccio di stupefacenti tra i giovami è massima, perciò proseguiremo con interventi specifici su tutto il territorio e in particolare sulle zone più sensibili.

controlli-scuola-sicura-droga-polizia-municipale-gdf-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole sicure a Verona, 12 bus controllati e 120 studenti identificati

VeronaSera è in caricamento