Circa cinquemila alunni partecipano al progetto per "Una scuola sostenibile"

"Un progetto che ha lo scopo di far diventare prassi quotidiana i comportamenti orientati alla cura del verde, al risparmio energetico e dell’acqua, alla riduzione dei rifiuti e alla mobilità sostenibile", ha detto l'assessore Segala

Avviate da ottobre le attività del progetto EASE (Economia, Ambiente, Società, Educazione) “Una scuola sostenibile - raccogliamo miglia verdi, gialle, rosse, blu e marroni”. Il progetto, proposto a tutte le scuole primarie della città del Comune di Verona, con il sostegno di Agsm, Amia, Acque Veronesi e Coldiretti di Verona, è stato presentato lunedì dall’assessore all’Ambiente Ilaria Segala.
“Coinvolti quest’anno nell’iniziativa – ha sottolineato l’assessore Segala –, 16 istituti comprensivi della città, con 33 scuole primarie, per un totale di circa 5 mila alunni. Un risultato importante per un progetto che ha lo scopo di far diventare prassi quotidiana i comportamenti orientati alla cura del verde, al risparmio energetico e dell’acqua, alla riduzione dei rifiuti e alla mobilità sostenibile, con l’obiettivo che entrino a far parte integrante del 'saper essere' dei bambini e dei ragazzi, futuri cittadini. L’iniziativa – conclude l’assessore – rappresenta un’opportunità di riflessione e di comunicazione utile a far comprendere ai genitori e ai piccoli consumatori quanto la sorte del pianeta sia legata in buona parte alla disponibilità di risorse naturali e come affrontare l’accelerazione intensa e non sempre prevedibile dei cambiamenti climatici”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proposta del progetto è articolata nell’arco di tutto l’anno scolastico 2017-2018. Le scuole partecipanti misureranno alcuni comportamenti scolastici sui temi della sostenibilità, i quali verranno monitorati dagli alunni di ogni classe che, a rotazione, assumeranno il ruolo del referente ecologico. Questi i temi interessati: mobilità sostenibile (Miglia Verdi), risparmio energetico (Miglia Gialle), riduzione degli sprechi e dei rifiuti (Miglia Rosse), uso consapevole dell’acqua (Miglia Blu), cura della natura (Miglia Marroni).
L’iniziativa prevede anche la realizzazione di tre progetti sui quali la scuola o gruppi di classi potranno sviluppare i propri percorsi didattici. Per ogni tematica (“L’acqua nascosta e l'impronta idrica”; “Siamo ciò che mangiamo”, “Nel quartiere ci abito anch'io!”) sono previste uscite didattiche nei quartieri e nei parchi, oltre a laboratori nel Centro di Riuso Creativo.
L’Ecosportello fornirà gratuitamente ad ogni classe il materiale didattico: il “Calendario della Sostenibilità” per la misurazione dei comportamenti sostenibili, il “Quaderno della Sostenibilità” per le classi terze, quarte e quinte, con fumetti, giochi e approfondimenti sui temi proposti dal progetto, utilizzato dagli insegnanti come strumento didattico e di collegamento con la famiglia ed infine, per i bambini delle classi prime e seconde, le schede dell’”Orso Rolando” da colorare per imparare le buone regole della scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento