menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Transitato senza intoppi il carico di scorie nucleari diretto a Trieste

Il convoglio partito dalla provincia di Vercelli ha già attraversato il Veneto in direzione del porto dove verrà imbarcato per raggiungere gli Stati Uniti d'America

Non si è verificato nessun problema nel transito del carico di scorie nucleari che ha attraversato il nord Italia, tra cui la provincia di Verona. 

La spedizione è partita nella serata di ieri dalla provincia di Vercelli, scortata dalle pattuglie della polizia stradale. Ha già percorso il tratto di autostrada A4 che interessa il veneto e, senza alcun intoppo, si dirige nel Friuli Venezia-Giulia. La destinazione finale è il porto di Trieste dove le dieci barre di uranio irradiato, contenute in un container cilindrico di due metri e mezzo di larghezza, che costituiscono il pericoloso carico, verranno imbarcata su una nave per gli USA. 

Per il passaggio del convoglio non è stato necessario chiudere l'autostrada, ma in termini di sicurezza nulla è stato lasciato al caso, con gli agenti della stradale che presidiavano anche ponti e cavalcavia onde prevenire eventuali manifestazioni di protesta o azioni dimostrative. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento