Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via Trento

In due sullo scooter anche a 16 anni: entra in vigore la normativa europea

Dal 18 di agosto saranno sufficienti i 16 anni d’età per poter trasportare un passeggero a bordo di un ciclomotore, anziché 18 come previsto fino ad oggi

Da domani, 18 agosto, con l’entrata in vigore della legge 115 del 29 luglio, saranno sufficienti i 16 anni d’età per poter trasportare un passeggero a bordo di un ciclomotore, anziché 18 come previsto fino ad oggi.
Il provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 3 agosto, ha adeguato alcuni articoli del Codice della strada italiano alla normativa europea. La possibilità di trasportare una seconda persona rimarrà comunque valida solo per i proprietari di scooter e motocicli omologati per due persone, come risulta dai documenti di circolazione di ciascun mezzo.

Resterà invece in vigore il divieto di trasportare su scooter e motocicli bambini con meno di cinque anni, età dalla quale un bimbo può salire a bordo di ciclomotori solo se dotati di un adattatore che consenta una posizione stabile e sicura.
La sanzione prevista dal Codice della strada per il conducente non ancora 16enne che trasporta un passeggero in modo irregolare va da 81 a 326 euro, oltre al fermo amministrativo del veicolo per 60 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due sullo scooter anche a 16 anni: entra in vigore la normativa europea

VeronaSera è in caricamento