Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Stadio / Piazzale Olimpia

Guerriglia urbana per Verona-Salernitana: condanne esemplari per gli ultras scaligeri

Il gup Laura Donato ha inflitto circa vent'anni di reclusione ai supporters scaligeri fermati dopo i fatti del 12 giugno 2011, in occasione della finale play off di andata tra la due formazioni

Sono arrivate martedì le condanne ai dodici tifosi dell'Hellas Verona che parteciparono alla guerriglia urbana andata in scena il 12 giugno 2011, in occasione della gara di play off tra la formazione scaligera e la Salernitana, che tenne occupate per delle ore le forze dell'ordine. Come riporta L'Arena, nonostante siano arrivate anche delle assoluzioni, le pene inflitte dal gup Laura Donati sono state esemplari. In totale sono stati inflitti 20 anni di reclusione, tutti sarebbero stati condannati al pagamento delle spese e i benefici di legge sono stati concessi solamente a tre imputati: G.C., condannato ad un anno e quattro mesi; M.P., condannato a cinque mesi e dieci giorni e multato di 600 euro; E.M.O., condannato ad un anno e quattro mesi. Condannato ad un anno e quattro mesi, ma senza benefici, S.R., mentre A.R., M.B., N.M., F.A., R.C., F.M., T.F. e M.R., al termine del rito abbreviato hanno ricevuto una pena compresa tra i due anni e sei giorni e i due anni e dieci giorni: tutti quanti sarebbero stati ritenuti responsabili di resistenza e lesioni a vario titolo. 
Per quanto riguarda invece K.G., M.M. e A.L., è arrivata la piena assoluzione per tutti i reati in quanto "il fatto non sussiste". La restituzione di bandiere e capi d'abbigliamento sequestrati è stata diposta dal giudice, così come la confisca delle aste metalliche e del manganello telescopico rinvenuti il giorno degli scontri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerriglia urbana per Verona-Salernitana: condanne esemplari per gli ultras scaligeri

VeronaSera è in caricamento