menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continuano le ricerche per il turista inglese sparito a Garda

L'ultimo contatto risaliva a venerdì alle 19, quando l'uomo aveva avvisato la moglie con un messaggio al cellulare in cui diceva che stava rientrando dalla montagna

Sono riprese oggi le ricerche del Soccorso alpino di Verona di Felix-Tea-Li M., 65 anni, il turista originario di Hong Kong e residente in Inghilterra, scomparso venerdì sera dopo una passeggiata sopra l'abitato di Garda, dove si trovava in villeggiatura da una settimana con la moglie.
L'ultimo contatto risaliva a venerdì alle 19, quando l'uomo aveva avvisato la moglie con un messaggio al cellulare in cui diceva che stava rientrando dalla montagna. Ieri i soccorritori avevano perlustrato tutto il giorno l'area attorno alla Rocca, da dove, dalle supposizioni della moglie e dalle indicazioni delle celle telefoniche, l'uomo poteva trovarsi.

Le squadre hanno effettuato numerose calate nei punti più ripidi, perlustrado ogni sentiero e percorso della zona e allargando il sopralluogo anche all'anfiteatro di monti circostante, al monte Lumia, alla Valle dei Mulini. Battuta al tappeto anche l'area attorno all'albergo in cui la coppia si trovava in villeggiatura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento