rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Grezzana

Ripartite a Grezzana le ricerche dell'uomo scomparso da venerdì sera

Vigili del fuoco, Protezione civile e carabinieri lunedì mattina hanno ricominciato a battere la zona per trovare Luigi, il sessantenne uscito di casa per una passeggiata di cui si sono perse le tracce

Sono ripartite nella mattinata di lunedì le ricerche di Luigi Ferraris, il sessantenne di cui si sono perse le tracce nella prima serata di venerdì, quando sarebbe uscito per una passeggiata. A lanciare l'allarme è stata la moglie, mentre l'associazione Penelope Veneto ha lanciato un appello sui social nel weekend, con la descrizione dell'uomo e un contatto per le segnalazioni: «Alto 1.70, circa 70 kg, segni particolari occhi celesti, naso schiacciato da pugile a seguito di una vecchia frattura del setto nasale, barba di tre o quattro giorni, Indossava jeans verde militare, felpa in pile bluette e camicia in flanella a quadri arancioni e rossi. Portava anche un cappello nero con risvolti grigio chiaro, non ha con sé il telefono né i documenti. Fate girare per favore chiunque lo veda contatti il 112 o l associazione Penelope a questo numero 3881122653». 
Sulle tracce dell'uomo ci sono i vigili del fuoco, la Protezione civile ed i carabinieri, che lunedì mattina hanno ripreso a battere la zona, dopo i tentativi andati a vuoto del pomeriggio di sabato e della giornata di domenica. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartite a Grezzana le ricerche dell'uomo scomparso da venerdì sera

VeronaSera è in caricamento