Scivola sul ghiaccio e viene trovato da alcuni passanti che lanciano l'allarme

Nella caduta, avvenuta nella zona dei boschi del Corno d'Aquilio, ha probabilmente riportato la frattura del femore e alla fine il 79enne è stato tratto in salvo dall'elicottero di Verona Emergenza, che lo ha condotto all'ospedale di Negrar

Immagine di repertorio

Poco prima delle 13 l'elicottero di Verona emergenza è intervenuto nei boschi del Corno d'Aquilio, nella zona di Sant'Anna d'Alfaedo, dove un escursionista era scivolato sul terreno ghiacciato, procurandosi la probabile frattura del femore.
L'uomo, un 79enne che era da solo, è stato ritrovato da alcune persone che passavano per caso e hanno dato l'allarme. Sbarcati nelle vicinanze, medico, infermiere e tecnico di elisoccorso hanno prestato le prime cure all'anziano, per poi caricarlo in barella e recuperarlo utilizzando il verricello. L'eliambulanza si è quindi diretta all'ospedale di Negrar. Una squadra del Soccorso alpino di Verona era pronta a intervenire in supporto alle operazioni, in caso fosse stato necessario necessario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • McDonald’s apre a Bussolengo un nuovo ristorante e cerca 40 persone: selezioni al via

Torna su
VeronaSera è in caricamento