Scivola e cade nella zona del Baldo: 49enne recuperata dal Soccorso Alpino

L'escursionista stava scendendo verso la stazione intermedia della funivia di Malcesine insieme al marito, quando è rimasta vittima di una caduta che l'ha costretta a chiedere aiuto

Immagine di repertorio

Non erano ancora scoccate le ore 15 di mercoledì pomeriggio, quando la centrale del Suem ha allertato il Soccorso Alpino di Verona per un'escursionista tedesca di 49 anni, che era scivolata mentre insieme al marito scendeva verso la stazione intermedia della funivia di Malcesine

La donna, che si era procurata un taglio sotto il ginocchio, è stata raggiunta da un soccorritore partito da Malcesine, che a bordo del mezzo aveva caricato anche l'infermiere dell'ambulanza. 
Prestate le prime cure, l'infortunata è stata portata alla stazione intermedia e trasferita nell'ambulanza. Il marito è invece stato accompagnato fino alla sua macchina, con la quale ha proseguito in direzione dell'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend da 4 all'8 dicembre 2020

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento