Presidio alla Unilever e sciopero di 24 ore per i lavoratori a rischio licenziamento

I sindacati di categoria accusano l'azienda di «arroganza». Oggi l'incontro tra le parti

Protesta lavoratori Unilever di Sanguinetto - immagine d'archivio

Si svolgerà nella giornata odierna, mercoledì 5 giugno, nei pressi dello stabilimento della Unilever a Sanguinetto, un presidio di protesta contro la procedura di licenziamento collettivo per una settantina di dipendenti, annunciata dalla stessa azienda la settimana scorsa. I sindacati e Rsu hanno infatti proclamato per oggi lo stato di agitazione e i lavoratori si asterranno così dallo svolgimento delle loro mansioni per 24 ore, a partire dalle 6 di stamattina.

Nel pomeriggio, inoltre, la protesta dei dipendenti proseguirà confluendo in piazza Cittadella a Verona, dinanzi alla sede di Confindustria, dove è previsto per le ore 15.30 un incontro tra alcuni rappresentanti aziendali della Unilever e i sindacati di categoria Fai Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e R.S.U. aziendale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi ultimi, nell'annunciare lo sciopero odierno, hanno in particolare accusato l'azienda di «arroganza», contestando la decisione «senza preavviso» della «delocalizzazione della produzione del dado Knorr e il licenziamento di 76 persone». Una decisione presa, spiegano ancora all'interno di una nota i sindacati, «nonostante la riorganizzazione dello scorso anno e il forte aumento dei carichi di lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento